Corps Volatils

Il Brand

Corps Volatils rompe con le convenzioni usuali della profumeria ed equipara molecole sintetiche – che il grande profumiere Edmond Roudnitska ha definito “fiori di laboratorio” – ed estratti naturali con un unico obiettivo: celebrare un ingrediente eccezionale, la sua ingegnosità tecnica e la sua bellezza.

Le fragranze Corps Volatils sono prodotte a mano vicino a Grasses in Francia e tutti i componenti sono di provenienza e produzione francese. Le 24 composizioni pure e croccanti di questa collezione sono modellate da ingredienti esclusivi, scolpiti e stilizzati: 12 composizioni sintetiche e 12 naturali formano il suo cuore pulsante.

Ciò che unisce le molecole chimiche e i materiali naturali è il genio assoluto della scienza nel provocare pura emozione. Alcune composizioni sono state create ex-nihilo da chimici in camice bianco e altri sono stati estratti direttamente dalla natura utilizzando una tecnologia innovativa: Co-Distillation, CO2 Extraction, Molecular Distillation o Biotechnology. Ma tutti condividono lo stesso valore! I primi non sono superiori ai secondi: il narciso vale quanto una molecola di Verdox ™ e l’olio essenziale di Magnolia è nobile quanto il muschio Z4.

Filosofia

Grazie alla tecnologia più ambiziosa è stato possibile ridisegnare ingredienti classici e inventare ciò che la natura non poteva offrire, conferendo così a questa collezione una firma unica ed originale. Con nuovi metodi di estrazione, il profumiere ha potuto zoomare su diverse sfaccettature di un ingrediente, cancellarne alcune caratteristiche e creare una materia prima “su misura”, un “super ingrediente”. La trasformazione della natura da parte della scienza diventa una sorta di suprema estetica. 

Con il suo approccio rigorosamente contemporaneo, Corps Volatils celebra sia la scienza del profumo che quella del profumiere nello stesso spirito. La capacità del primo di produrre questi neo-ingredienti e l’arte del secondo di fonderli in composizioni di natura innovativa e originale è al centro della creazione.Ogni mono ingrediente o composizione può essere utilizzato come profumo da solo o può essere abbinato e miscelato per produrre una fragranza distintiva, personalizzata e innovativa. Permette a tutti di creare la propria fragranza distintiva o di personalizzare un particolare profumo.

Sostenibilità

Corps Volatils ha adottato un approccio e un’interpretazione futuristici per i suoi flaconi di fragranze, con fiasche raffinate e pure che proteggono gli ingredienti dalla luce, investendo anche nella sostenibilità utilizzando alluminio e vetro riciclabili e un sigillo a vite ricaricabile. Sono disponibili anche ricariche con una bassa impronta di CO2.

Su ogni bottiglia, oltre al nome della fragranza, vengono annotati gli elementi costitutivi degli ingredienti e, se pertinenti, i dettagli della loro origine, note del fornitore e del composto che forniscono una trasparenza completa sulla loro provenienza.

L’impegno di lunga data di LMR (Laboratoires Monique Remy) per l’approvvigionamento responsabile riflette la sua ambizione di migliorare gli standard di vita delle comunità agricole di tutto il mondo e di fornire ingredienti sostenibili e di alta qualità.

La custodia Corps Volatils che protegge il flacone del profumo è realizzata in plastica riciclata ed è riciclabile e riutilizzabile al 100%.

Collezione

24 profumi da 30 ml: 12 naturali al 100% e 12 molecolari

24 profumi da 15 ml: 12 naturali al 100% e 12 molecolari

24 ricariche da 50 ml: 12 naturali al 100% e 12 molecolari 

Gli ingredienti naturali sono componenti di piante che producono molecole odorose. Ogni pianta contiene un insieme di diverse centinaia di componenti aromatici che creano la sua firma olfattiva. A seconda della specie, tutti o parte dei suoi componenti vengono utilizzati in profumeria (radici, steli, foglie, corteccia, fiori, frutti o semi). La raccolta viene solitamente eseguita a mano e i processi di estrazione sono eseguiti nello stesso luogo o nelle vicinanze per evitare il deterioramento del materiale vivo. Gli ingredienti naturali per profumeria vengono lavorati utilizzando due tecniche principali: distillazione ed estrazione con solvente. 

La distillazione molecolare di un estratto naturale (il più delle volte un Assoluto) consente ai profumieri di “zoomare” su un ingrediente, selezionando solo le molecole odorose che desiderano conservare ed eliminando quelle che non vogliono (coloranti per esempio). La profumeria moderna nasce alla fine del XIX secolo con la comparsa delle prime molecole sintetiche. Il chimico le ottiene mediante una singola o una serie di reazioni chimiche da vari prodotti minerali o vegetali: catrami di carbone, ricino ilo, palissandro o eucalipto. Questi corpi chimici possono essere “di natura identica”, isolati o riprodotti in laboratorio ma anche ritrovati in natura, oppure del tutto “artificiali”, ovvero molecole che non sono mai state trovate prima nel mondo naturale. 

SCARICA LA BROCHURE